Cpu Socket Tr4


Processori Threadripper AMD Ryzen

Oltre alle CPU quad-core, hexa-core e octa-core di AMD Ryzen per i giocatori e i creatori di contenuti (Ryzen 7/5/3) AMD offre anche una serie di CPU server scalabili con il nome in codice "Naples" che si basano su la microarchitettura "Zen". Il ponte tra CPU server e processori per i giocatori e i creatori di contenuti è costituito dai processori Ryzen Threadripper di AMD, dodeca-core ed esadeca-core. Con frequenze di clock relativamente elevate, a vantaggio di giochi e applicazioni, e fino a 16 core con 32 thread per l'editing di immagini e video, Ryzen Threadripper rappresenta una piattaforma realmente progettata per il multi-tasking. 

Threadripper porta 64 corsie PCIe complete a 3.0al tavolo e costituisce quindi una piattaforma ideale per i sistemi di gioco con due schede grafiche di fascia alta installate e diversi SSD NVMe PCIe. Inoltre, Threadripper supporta almeno DDR4-RAM da 1 TB in modalità quad-channel ultraveloce e frequenze di clock fino a 2,66 MHz, offrendo alle applicazioni professionali e alle funzioni server le capacità richieste in termini di memoria. Le frequenze di clock più elevate sono possibili grazie all'overclocking e, a seconda della scheda madre, ciò può consentire agli utenti di ottenere prestazioni ancora maggiori dalla CPU Ryzen Threadripper.

I processori AMD Ryzen Threadripper a colpo d'occhio:

AMD Ryzen Threadripper
  • Ryzen Threadripper 1950X con 16 core e 32 thread 
  • Ryzen Threadripper 1920X con 12 core e 24 thread 
  • Ryzen Threadripper 1900X con 8 core e 16 thread 
  • 64 linee PCIe per schede grafiche, SSD M.2 NVMe PCIe e molto altro
  • Thermal Design Power (TDP) da 180 Watt
  • Prestazioni singole e multi-thread molto elevate
  • Viene fornito con overclock automatico grazie a XFR
  • Moltiplicatore sbloccato per l'overclock manuale
  • Memoria cache unificata di grandi dimensioni: 8 MB L2 e 32 MB L3
  • Transistori FinFET a 14 nanometri non planari ad alta efficienza
  • Estensione del set di istruzioni AVX2 per calcoli vettoriali complessi
  • Due unità AES per una crittografia dei dati veloce e affidabile
  • Moderna piattaforma TR4 con un'ampia gamma di funzioni
  • Supporta la memoria DDR4 RAM (Quad-Channel)

AMD Zen: architettura scalabile con tecnologia Precision Boost

Logo AMD Ryzen

Le CPU AMD Ryzen Threadripper sono processori di generazione "Zen" con un massimo di 16 core fisici che, grazie a Simultaneous Multithreading (SMT), sono entrambi in grado di elaborare due thread simultaneamente per consentire il raddoppiamento effettivo del numero di core fisici con i core virtuali aggiuntivi . I singoli core funzionano a frequenze di clock elevate, regolandosi in tempo reale tramite Precision Boost in base al carico computazionale in precisi incrementi di 25 MHz, il tutto rimanendo all'interno di TDP. Ciò vale anche indipendentemente dal tipo di carico, inclusi giochi e applicazioni.

L'architettura del chip funziona anche a temperature più basse producendo meno rumore rispetto a qualsiasi dei suoi predecessori, essendo stata appositamente progettata e ottimizzata per alti overclock. Ciò si traduce in notevoli miglioramenti in termini di efficienza energetica, nonché rispetto alle frequenze di clock e alla potenza di progettazione termica (TDP) da 180 Watt moderata del processore. Le impressionanti prestazioni specifiche della CPU dimostrano gli abili investimenti dimostrativi di AMD in termini di tempo e ricerca, e questo ha dato i suoi frutti in termini di massicci aumenti delle istruzioni per clock (IPC) rispetto al suo predecessore Excavator. Questo vale sia per le classiche applicazioni a thread singolo sia per le applicazioni multi-thread altamente parallele in cui il processore mantiene costantemente le prestazioni ottimali.

Il silicio è litografato utilizzando il processo di produzione FinFET da 14 nm avanzato con transistor con pinzatura (noto anche come transistor 3D). La sorprendente riduzione della scala ha comportato la disponibilità di più spazio sul die CPU e la dimensione della CPU Threadripper consente l'integrazione di un totale di 8 MB di cache L2 e di una cache di livello 3 da 32 MB nel cuore del processore. Grazie al controllo intelligente del buffer di cache e degli algoritmi "Smart Prefetch" per previsioni di salto ad alta efficienza, Ryzen è sinonimo di elaborazione dei dati rapida e fluida in tutti gli scenari di utilizzo, dai giochi e realtà virtuale al cloud computing e alla virtualizzazione.

Intervallo di frequenza esteso (XFR) per l'overclock automatico

AMD Extended Frequency Range (XFR)I giorni in cui il cervello si perfeziona perfezionando l'arte dell'overclock manuale sono alla fine poiché la CPU è in grado di controllare l'intero processo stesso: le CPU AMD Ryzen sono dotate della rivoluzionaria funzione OC automatica conosciuta come Extended Frequency Range (XFR) per consentire la frequenza di clock del processore deve essere drasticamente aumentata rispetto al clock di boost impostato in fabbrica, a condizione che venga fornito un raffreddamento sufficiente al processore. Non appena i sensori CPU integrati rilevano la necessità di una maggiore dissipazione del calore, la CPU Ryzen regola di conseguenza le sue frequenze di clock sulla rispettiva soluzione di raffreddamento.

L'intervento dell'utente non è quindi necessario: l' overclocking non è mai stato così facile! A seconda che la temperatura della CPU venga mantenuta da un refrigeratore d'aria relativamente piccolo, un grande dispositivo di raffreddamento a doppia torre, un dispositivo di raffreddamento ad acqua più efficiente o personalizzato, o anche opzioni di raffreddamento a liquido estreme come LN2, XFR offre accesso a premium ed entusiasti - Frequenze di clock di livello su misura per il livello di prestazioni di raffreddamento fornito.
Prodotto aggiunto alla lista dei desideri
Prodotto aggiunto per il confronto.